Max Gazzè tra le stelle e i templi di Agrigento, in attesa di Massimo Ranieri

“Grazie sempre Agrigento, grazie a questo meraviglioso pubblico”. Era stato messo a rischio dalla violenta pioggia che si è abbattuta in città ma anche stavolta ha registrato il tutto esaurito il concerto di Max Gazzè al Teatro della Valle dei Templi. “Sembrava una giornata persa, ma noi ci abbiamo creduto. Insieme al grande artista abbiamo deciso di confermare lo spettacolo, anche perché siamo ormai attrezzati per far fronte a situazioni come queste”, racconta Enzo Bellavia, “patron” de “Il Sestante”, società leader nell’organizzazione di grandi eventi che gestisce il teatro all’aperto nella piana di San Gregorio. “Abbiamo realizzato la nuova pavimentazione drenante – spiega – e abbiamo tutto l’occorrente per proteggere palco, scenografie e attrezzature. Avremmo fatto lo spettaccolo anche sotto la pioggia distribuendo ombrellini colorati come avviene ad Amsterdam, Parigi, Londra o Milano. Per fortuna non c’è stato bisogno perché le condizioni meteo sono migliorate regalandoci emozioni uniche. E’ stato bellissimo vedere prima un clima scandinavo e poi assistere allo spettacolo sotto le stelle in un’atmosfera estiva. Max Gazzè che era venuto già due anni fa a Porto Empedocle e che è sempre più legato al pubblico agrigentino, è un artista maturo, completo, spontaneo, suona fantasticamente il basso, canta e coordina lo spettacolo in un crescendo di emozioni. Riesce sempre a fare entrare il pubblico in grande sintonia con la musica. Altro che bis – dice l’imprenditore – Max Gazzè al pubblico agrigentino dopo la fine ha concesso un nuovo spettacolo con quattro o cinque pezzi, è stato straordinario. Tornerà probabilmente anche il prossimo anno, ci contiamo. Per noi è un investimento importante – dice Enzo Bellavia – anche perché ha un pubblico molto giovane su cui puntiamo molto”. Intanto, attesa al Teatro Valle dei Templi per il gran finale con Massimo Ranieri il 25 agosto. “Faremo il sold out, ne siamo certi. Già venduti oltre il 60% dei biglietti, ma la tendenza dell’anno è quella di recarsi ai botteghini anche all’ultimo minuto. Massimo Ranieri ci permetterà di chiudere in bellezza una stagione molto positiva che contiamo di ripetere il prossimo anno in versione più allungata per attrarre il turismo destagionalizzato. Massimo Ranieri ci aiuterà a promuovere il nostro territorio visto che ha manifestato l’intenzione di realizzare, come ha già fatto in passato, il dvd dello spettacolo con le immagini della valle dei templi e dei luoghi più belli della città”.