Crocetta premia i due ragazzi africani che hanno salvato una donna ad Alcamo

Oggi pomeriggio nella Sala degli Specchi di Palazzo d’Orleans il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta ha ricevuto i due ragazzi africani di 22 e 23 anni, Alhagie e Lay, che nei giorni scorsi si sono adoperati per salvare una donna rimasta intrappolata tra le fiamme nella propria casa ad Alcamo. “E’ un gesto che ha un forte valore simbolico, che dà un’importanza profonda al termine inclusione. Questi due giovani con il loro gesto coraggioso, che ha permesso probabilmente alla donna di salvarsi la vita, hanno onorato e reso grande il valore ed il significato di questa parola, rappresentando la Sicilia bella, che vogliamo incentivare e che ci piace”. All’incontro ha partecipato anche il sindaco di Alcamo. Crocetta ha invitato a partecipare anche i due ragazzi bengalesi che nei giorni scorsi, per aver difeso due turiste per le strade di Palermo, sono state vittima di aggressione da parte di alcuni giovani. La stampa è invitata a partecipare.