Ritratto del nuovo questore di Agrigento Mario Finocchiaro

Si insedierà nei prossimi giorni il nuovo questore di Agrigento Mario Finocchiaro, 55 anni, di Catania. Arriva dalla Questura di Crotone e ha alle spalle diverse esperienze in Sicilia (Catania, Caltanissetta ed Enna).
Mario Finocchiaro si è arruolato nella Polizia di Stato nel 1985. Ha svolto servizio al Reparto Mobile di Palermo dal febbraio al dicembre 1986 dove è stato anche dirigente la Scuola allievi agenti ausiliari; alla Questura di Palermo dal dicembre 1986 al maggio 1988, dove, tra l’altro è stato dirigente dell’Ufficio scorte. Alla Questura di Caltanissetta dal maggio 1988 al novembre 1990 e, poi, dal settembre 1992 al novembre1993, e, infine, dal dicembre 1999 al gennaio 2004 dove è stato, prima vice dirigente della Squadra mobile, poi dirigente della Digos e per oltre sei anni capo della Squadra mobile. Alla Questura di Enna dal novembre 1990 all’agosto 1992 e, poi, dal dicembre 1993 al novembre 1999, prima capo di gabinetto, e. poi, per oltre sei anni dirigente della Squadra mobile. Promosso primo dirigente della Polizia di Stato nel 2001; alla Questura di Enna dal gennaio 2004 al giugno 2009 come vice questore vicario. Alla Questura di Catania dal luglio 2009 al novembre 2010 con l’incarico di capo di gabinetto del questore; alla Questura di Cosenza dal dicembre 2010 quale vice questore vicario. Promosso dirigente superiore della Polizia di Stato il 22 maggio 2012, si insedia subito dopo come questore di Crotone. Adesso, su nomina del Dipartimeto di pibblica sicurezza del ministero dell’Interno guidato da Angelino Alfano, Mario Finocchiaro è il nuovo questore di Agrigento.