Mafia, beni per oltre 3 milioni di euro sequestrati nel Nisseno

Beni per oltre 3 milioni di euro sono stati confiscati dal Gico della guardia di finanza del nucleo di polizia tributaria di Caltanissetta a Francesco Sorce, 55 anni, di Mussomeli, condannato per associazione mafiosa. Il provvedimento, emesso dalla Corte d’appello di Caltanissetta, riguarda quote societarie di due aziende commerciali, a Mussomeli e Palermo, terreni edificabili, auto, polizze assicurative conti e disponibilità finanziarie. (Ansa)