Migrante siriana morta su barca durante traversata per la Sicilia

E’ una palestinese di 52 anni, residente in Siria, la donna morta durante la traversata sul barcone intercettato a largo di Siracusa. Con lei c’erano il marito, affetto da un deficit ad una gamba, e i loro due figli di 23 e 29 anni. Il decesso risalirebbe a circa due giorni fa e sarebbe da ricondurre a cause naturali: la migrante soffriva di asma e con ogni probabilità le condizioni del viaggio hanno acuito la sua patologia provocandone la morte. (Ansa)