Coltivava marijuana a casa, un arresto a Licata

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile – Aliquota Operativa – della Compagnia di Licata, nella serata di ieri, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato Carmelo Callea, 21enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, poiché si è reso responsabile del reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare i Militari dell’Arma, a seguito di perquisizione personale e domiciliare eseguita presso l’abitazione del giovane, lo trovavano in possesso di 115 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, nonché di nr. 3 piante di cannabis indica in vegetazione dell’altezza di circa metri 1,50, il tutto posto sotto sequestro.

L’arrestato, espletate le formalità di legge, è stato associato presso la casa circondariale di Agrigento a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.