Mafia e politica, Dell’Utri: “Mangano rimane mio eroe”

“Mangano? Per me è ancora un eroe, il mio eroe, e lo dirò sempre”. Così Marcello Dell’Utri a La Zanzara su Radio 24, riferendosi a Vittorio Mangano, l’ex stalliere mafioso di Arcore. “Quando Mangano era in galera malato – prosegue Dell’Utri – e gli chiedevano di dire qualcosa su di me e Berlusconi promettendogli che la sera sarebbe tornato a casa, lui rispose che non aveva niente da dire: chi mai avrebbe fatto una cosa del genere?”. E aggiunge: “Metterei una sua foto in casa”. (Ansa)