Due giovani annegati nel Trapanese, nei loro zaini in spiaggia nessun documento

I cadaveri di un uomo di 30 anni e di una donna di 20 anni sono stati ritrovati nel mare di Tre Fontane, frazione balneare di Campobello di Mazara. Indagano i carabinieri: pare che il decesso di entrambi sia dovuto ad annegamento. Sono forse due turisti stranieri che erano andati a fare il bagno in un tratto di spiaggia libera. Nel loro zaino trovato sulla riva non c’erano né documenti identità né chiavi di mezzi di locomozione, ma soltanto qualche opuscolo in inglese. (Ansa)