Trovato con una pistola, arrestato operaio 28enne di Canicattì

Detenzione e porto abusivo di armi clandestine, porto abusivo di oggetti atti ad offendere, ricettazione ed altro, questi i reati ipotizzati a carico di Calogero Turco, operaio 28enne, dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Canicattì, che nel primo pomeriggio hanno sottoposto l’abitazione dell’uomo a perquisizione, trovandolo in possesso di una pistola beretta di calibro 7.65 con matricola abrasa, un serbatoio con due cartucce ed un manganello di gomma con anima in ferro. Dopo le preliminari formalità di rito e la dichiarazione in stato di arresto in flagranza di reato, Calogero Turco è stato così accompagnato in carcere.