Sicilia, Crocetta: “Da domani i miei pizzini su facebook, farò la rivoluzione”

“Voglio ricominciare a comunicare direttamente ai cittadini la rottura col vecchio sistema e la rivoluzione. E’ forte il bisogno di riprendere immediatamente il discorso di rottura avviato e portato avanti nei nove mesi di governo attraverso il linguaggio chiaro dei pizzini, utilizzati durante la campagna elettorale, per parlare direttamente coi giovani, con le donne, con i disoccupati, con gli anziani, senza mediazioni”.

Lo afferma in una nota il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta nel pieno dello scontro con il Pd per il rimpasto in Giunta.

“Non solo azioni di governo, ma anche linguaggio, per stabilire le linee nette di demarcazione con coloro che non vogliono rompere con il passato e vogliono la riproposizione gattopardesca di quel passato. E’ come una nuova ridiscesa in campo, con la quale si riconduce il progetto ai suoi valori e forme originari. Con una pio di scarpe da tennis, uno zainetto sulle spalle e un megafono per urlare la verità contro le menzogne dei sepolcri imbiancati. Domani a mezzogiorno il primo dei  nuovi pizzini della rivoluzione”.