Il “pizzino” di Crocetta accende il dibattito su facebook, post a valanga

Il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta pubblica il suo “pizzino” su facebook e si accende il dibattito. Centinaia i commenti, sia positivi che negativi. Eccone alcuni dalla pagina facebook del governatore.

Paolo Di Marco sono in tutto e per tutto daccordo con lei e per il poco che mi rimane da vivere lo appoggero , pensi alla gente come me che a bisogno di chemio e radio x vivere ancora un po se ne freghi di questi disonesti

Giuseppe Indovino Ma il mous Lo devi fermare…..te Lo chiedono I siciliani…

Fulvio Pepi Io nn credo in false rivoluzioni in italia le abbiamo gia viste ed il risulrato è stato sempre peggiore a ciò che c’era prima.io invece da presidente inizierei cn fatti concreti e nn false rivoluzioni.

Angelo Timpanaro Sei un grande!!! Presidente… Un vero leader!!!!

Mariella Vieni Il Popolo Siciliano chiede una cosa sola e fondamentale per la crescita della nostra Isola ,L’Indipendenza ::Facciamo si che questo avvenga e pure al piu’ presto . nei nostri territori non ci manca nulla abbiamo tutto tranne la nostra Liberta che dipende ‘ dalla cupola chiamata Montecitorio.

Michele Alessi Caro presidente purtroppo come lei Sa , per cambiare le cose ci vogliono anni ! In Sicilia e ancore più difficile . Il popolo non capisce che il cambio culturale parte sopratutto dalla gente guai che popolo che ha bisogno di eroi . Purtroppo per il popolo siciliano in particolare la libertà e’ parcheggiare in seconda fila , buttare spazzatura dove capita , avere amicizie in luoghi che contano ecc .. Lei c’è l ha metta tutta poi la storia giudicherà . È spero che quel giorno la Sicilia sarà orgogliosa per le sue strutture nuove e moderne , che un posto di lavoro diventa un diritto , qule giorno se arriverà il popolo siciliano avrà capito che per avere una Sicilia migliore dipenderà dal nostro modo di essere .

Elisa La Rosa Presidente, nn ci deludere…..manda in culo i giochi della politica… io ho una storia simile alla tua, e sn orgogliosa di essere sempre stata libera e coerente cn le mie idee….a costo di essere disoccupata, alla veneranda età di 56 anni, con figlio 24enne che deve emigrare x trovare lavoro….Fatti valere, chi ti ha votato è stufo dei ‘dictat’ dall’alto del PD e della corruzione nello stesso (vedi Corsi di Formazione a Messina): nn è giusto che continuino a lavorare solo i parenti e gli amici degli amici dei parenti….ne abbiamo piene le scatole!!!! Vogliamo meritocrazia, per crescere e far crescere questa nostra bellissima terra, dannata e condannata da politiche di avvoltoi, di qualsiasi colore si dipingano!!!!!! Rifiuta gli ‘inciuci’, le rese e i ricatti…..e fai quello per cui ti abbiamo eletto: il ‘capopolo’!!!!!!

Fabio Carrasi Errata corrige… l’unica cosa vera!

Roberto De Masi Fatti pochi,parole troppe

Genio Setta Presidente Crocetta il popolo siciliano aspetta i fatti. Lei ha fatto tantissimi proclami, nella realtà quotidiana i cittadini stanno ancora aspettando servizi sanitari migliori, stanno aspettando la nomina dei nuovi Direttori Generali delle Aziende Sanitarie. Il tempo dell’ attesa è scaduto la speranza e l’auspicio dei siciliani che Lei faccia presto e faccia bene, fuori da ogni logica legata alla spartizione delle poltrone secondo le vecchie logiche di un modello politico ampiamente non più tollerabile. In bocca al lupo e buon lavoro x Lei e x noi tutti.

Salvatore Basile Salvatore Basile Salvatore Basile Commovente, ma questa storia , la conosciamo, ed anche altro su di te della Tua vita, per avertelo sentito dire , raccontare centinaia di volte, certo non vendi più l’Unità, anche perché non saprei a chi poter vendere un giornale ormai andato a quel paese e per giunta inutile, tanto i contributi dello Stato bastano ai Dirigenti dl partito a fare i cavoli loro. Quello che non comprendo che cavolo ti interessa più di queste cose e del Pd, dal momento che Sei il rappresentante di un Movimento che ti ha portato a questo posto. Ora il tuo dovere è : dare risposte agli elettori che ti hanno messo lì insieme agli eletti del tuo Movimento Megafono lista Crocetta, e che Tu sistematicamente ignori, fino a quando con questo comportamento resterai solo.

Dada Ferrara peccato che fanno parte del popolo siciliano anche alcuni elementi DISCUTIBILI che impongono DETERMINATE scelte a cui Lei, Presidente, non è in grado e NON vuole opporsi……è la sicilia del GATTOPARDO anche quella al Suo (apparente) comando…

Ester Nobile presidente crocetta, come siamo passati dal vendere l’unità ad avvallare il muos? La smetta con queste manfrine, lei oggi è amatissimo da tutti i poteri forti

Croce Vincenzo tutte chiacchere caro presidente sono senza lavoro … una figlia da mantenere all università … dammi na mano

Fabio Milani siamo tutti con te …..anche i non siciliani!:)