Assostampa Agrigento: “Rispettare le norme sulla comunicazione negli enti pubblici”

“Rispettare le norme sulla comunicazione negli enti pubblici e creare nuovi posti di lavoro per giornalisti”. E’ quanto sollecita, con una nota stampa, è il responsabile del Dipartimento Uffici Stampa dell’Assostampa di Agrigento Leonardo Guida che chiede a tutti gli enti locali della provincia di Agrigento “l’applicazione dell’art. 111 della legge regionale n.17/2004 che prescrive, per gli Enti sotto la vigilanza ed il controllo della Regione l’obbligatoria previsione, nelle dotazioni organiche, di posti di giornalista”.

“Bisogna rilevare – prosegue la notra – che la mancata previsione di posti di giornalista negli enti locali è castrante per tutti i colleghi che si vedono negati la possibilità di potere essere chiamati a svolgere il ruolo di addetti stampa. Ritengo – aggiunge il giornalista Leonardo Guida – che da parte di tutti si debba levare un grido di biasimo per gli enti che omettono l’osservanza della legge 17/2004 citata significando, ciò, la perdita dolorosa di possibilità di lavoro dignitoso e decoroso, attraverso concordata cooperativa di servizi giornalistici, lavoro pagato secondo tariffa e non secondo livelli retributivi di vergognoso sfruttamento”.