Immigrazione, donna morta su barcone con 425 migranti arrivato a Siracusa

Un barcone con 425 immigrati intercettato a circa 140 miglia dalla costa sud della Sicilia e poi raggiunto da due motovedette della Guardia costiera, e’ stato dirottato al porto di Siracusa a causa del sovraffollamento del centro di prima accoglienza di Pozzallo, nel ragusano. Tra i migranti, in prevalenza siriani, c’e’ anche il cadavere di una donna morta durante la traversata. (Adnkronos)