Inquinamento a Priolo, polizia sequestra area Isab Nord

Un’area di circa 200 metri all’interno dello stabilimento Isab Nord è stata sequestrata dagli agenti del commissariato di Priolo Gargallo e del commissariato Ortigia, nell’ambito dei controlli amministrativi sulla salubrità dell’ambiente. La zona sarebbe contaminata da prodotti derivanti da idrocarburi. Gli investigatori stanno vagliando la posizione di due dipendenti della società che non avrebbero impedito la contaminazione. (Ansa)