Primarie del Pd l’8 dicembre, sarà scontro Renzi – Cuperlo

Il segretario nazionale del PD, Guglielmo Epifani al termine dell’Assemblea nazionale ha informato che la Commissione Congresso ha ritirato le proposte di modifica dello Statuto. Sulla base delle raccomandazioni per il regolamento congressuale approvate dall’Assemblea, la Direzione nazionale si riunirà il 27 settembre per dare il via al percorso congressuale fino alle primarie dell’8 dicembre 2013.

Alle primarie sarà scontro tra Cuperlo e Renzi.

Cuperlo: “Se vincessi il congresso mi dedicherei totalmente al partito per 4 anni, non sarei in corsa per Palazzo Chigi”, ha detto il candidato alla segreteria del Pd Gianni Cuperlo parlando a margine dell’assemblea del Pd e replicando di sì a chi gli chiede se, dunque, sceglierebbe di non correre in caso di primarie per Palazzo Chigi.

Renzi: “Sono qui – ha detto il sindaco di Firenze parlando all’Assemblea del Pd – per dirvi che sogno un partito democratico che abbia l’ambizione di governare il Paese e di governare l’Italia da soli perchè “la linea la dobbiamo dare noi. Se dovessi essere sconfitto sarei in prima fila, accanto a Gianni Cuperlo”.

Foto di Ninetta Salvaggio