Maria Iacono (Pd): “Sono accanto ai comitati civici per l’acqua pubblica”

“Sostegno e apprezzamento nei riguardi dei componenti del Comitato Civico per la Sacralità dell’Acqua, tanto a Sciacca, quanto in tutti i comuni dell’ hinterland che hanno scelto di battersi per restituire all’acqua la sua dimensione di diritto inalienabile, di cui la comunità agrigentina non può ne deve essere privata per mere ragioni di business“.
Lo ha dichiarato la parlamentare agrigentina del Pd, Maria Iacono, che ha poi aggiunto:
“Da parlamentare della Provincia di Agrigento, non posso che schierarmi al fianco di quanto oggi si battono, con le armi che la democrazia offre loro, al fine di restituire significato e dignità al principio di inalienabilità del diritto all’acqua, sancito dall’articolo 2 della Costituzione. Ritengo che la battaglia dei tanti comitati civici che si stanno costituendo, a Sciacca, come in altre realtà, abbia un profondo valore politico e sociale, per questi motivi intendo sostenerla, anche nella qualità di componente del gruppo interparlamentare per l’acqua pubblica”.