A Lampedusa 130 bimbi sfuggiti da guerre, allarme di Terre des Hommes

A Lampedusa, nel centro di prima accoglienza, ci sono 130 tra bambini e adolescenti fuggiti dalla guerra. “Tanti hanno ancora lo zainetto addosso, come se fossero appena usciti da scuola, e hanno negli occhi – accanto al sollievo per essere arrivati – la guerra”, dice Lilian Pizzi, psicologa e coordinatrice del progetto Faro di Terre des Hommes. (Ansa)