Tagli indennità deputati, altro rinvio all’Ars

Tutto fermo in commissione spending review dell’Ars. La seduta prevista per oggi è stata nuovamente rinviata, al 2 ottobre. Si tratta del terzo giro a vuoto dell’organismo parlamentare che dovrebbe predisporre entro il 18 ottobre il disegno di legge di recepimento del decreto Monti sui tagli ai costi della politica, compresa la riduzione delle indennità dei deputati e le spese dei gruppi parlamentari. “Cronaca di una morte annunciata”, commenta Francesco Cappello, deputato del M5s. (Ansa)