Protesta No Muos a Palermo: “Continueremo lotta ad oltranza”

“Continueremo a lottare ad oltranza. Non possiamo fermarci per il bene dei nostri figli e Crocetta deve dirci da che parte sta. Noi non siamo mafiosi, ma semplici cittadini e madri”. A dirlo e’ Concetta Gualato, una delle mamme no Muos, in piazza oggi a Palermo per la manifestazione organizzata dal Comitato di Niscemi per dire no alla realizzazione del radar della Marina militare Usa nel piccolo centro della provincia di Caltanissetta. “Il Muos – aggiunge – e’ uno strumento di morte che non va fatto e i nostri figli non sono cavie. Siamo delusi dal comportamento del presidente Crocetta, che non e’ il nostro presidente. Il Tar ci aveva dato ragione, ma la politica si e’ tirata indietro. Chiediamo ai siciliani di starci accanto e lottare con noi”. (Adnkronos)