Calcio Prima categoria, il Siculiana battuto in casa dal Prizzi

Battuti in casa i siculianesi. I ragazzi di mister Guccione, malgrado gli sforzi in campo, non sono riusciti ieri a conquistare i tre punti utili a salire in vetta alla classifica del campionato di prima categoria (girone B) dove invece si è piazzato tra gli altri il Prizzi di mister Vassallo. I prizzitani ieri sono entrati in campo grintosi e determinati. Così già al 7’ minuto di gioco, in un contropiede con verticalizzazione su sovrapposizione centrale, hanno trovato la prima rete con D’Andò. Il secondo gol è arrivato nove minuti dopo, al 16’, sempre con D’Andò che ha siglato la sua doppietta personale con un’azione fotocopia della prima. Vani i tentativi di attacco dei padroni di casa. Solo al 68’ un fallo di mano di un difensore avversario ha permesso ai siculianesi di segnare su calcio di rigore battuto da Zeus.


SICULIANA. Porcarello, Piro (sost. 17’ Lo Bue), Piano (62’ Fiorillo), Schifano, Moscato, Portera, Lo Presti (52’ Spagnolo), Giarrizzo, Zeus, Ferrera, Vella. Mister Guccione

PRIZZI. Zabia, Gucci, Di Franco, Mazzeo 66’ Paglialunga), Gaglio, Accetta, Corsi, Catellini, D’Andò, La Varbera, Doca (’69 Catalabiano). Mister Vassallo

Arbitro: Michele Gabriele Marsala

Alfaonso Vaccarino 339 22 91 710

Reti: Dandò 7’ e 16’, Zeus 68’

I commenti sono chiusi