Arrivate nell’Agrigentino le bare con i profughi morti a Lampedusa (FOTO-VIDEO)

Sono arrivate oggi pomeriggio al porto di Porto Empedocle le bare con le salme dei profughi morti in mare nella tragedia di dieci giorni fa a Lampedusa.
Partite dalla maggiore delle Pelagie sulla nave Cassiopea della Marina militare i feretri sono stati accolti da decine di africani, da associazioni umanitarie, dal sindacato Cgil, da alcuni parlamentari, dal prefetto di Agrigento e da alcuni sindaci dei comuni che ospiteranno le bare nei propri cimiteri.
Uno striscione bianco con la scritta rossa ”Sangue nostrum” è stato esposto da alcuni immigrati. Strazio e commozione durante le operazioni di scarico delle bare bianche, con la gente che applaudiva e piangeva alla partenza dei camion verso il cimitero di Agrigento, dove saranno tumulate 120 delle 150 bare, il resto dei feretri sarà trasferito nei cimiteri di altri comuni della provincia di Agrigento.



VIDEO DA GDS.IT