Mafia nell’agricoltura, il senatore Ruvolo presenta un’interrogazione

Il senatore Giuseppe Ruvolo (Pid) ha presentato un’interrogazione al Presidente del Consiglio ed al Ministro per le politiche agricole, alimentari e forestali, volta a conoscere quali significative iniziative intendono porre in essere per contrastare l’azione della criminalità organizzata nel settore agro-alimentare.
Il giro di affari nel settore sta raggiungendo cifre stellari negli ultimi anni, si parla di 14 miliardi di euro con un +12% rispetto a due anni fa.


Tutto il mondo dell’agricoltura è ormai interessato dal fenomeno mafioso che colpisce tutta la filiera del prodotto: il campo, il trasporto e la vendita nei mercati ortofrutticoli.
La cosiddetta agro-mafia è diventata una miniera d’oro per le organizzazioni criminali che riescono a lucrare sul lavoro dei produttori imponendo di fatto i loro prezzi e causando una lievitazione degli stessi, con conseguenze negative sia per gli agricoltori sia per i consumatori.
Valerio Lauricella