Campobello di Licata, ragazzino arrestato per rapina a Catania

Nel corso del pomeriggio i carabinieri della stazione di Campobello di Licata hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Catania, traendo in arresto un giovanissimo pregiudicato in atto collocato presso una comunità ubicata nella stessa Campobello di Licata.


Il giovane deve scontare la pena di un anno e due mesi di reclusione in quanto definitivamente riconosciuto colpevole di una rapina aggravata in concorso, commessa a Catania alla fine del mese di agosto del 2012.
Espletate le preliminari formalità di legge in caserma, i carabinieri hanno quindi accompagnato il minore presso l’istituto penale di detenzione per minori di Caltanissetta, in ossequio alle disposizioni ricevute della competente autorità giudiziaria.