Naufragio Lampedusa, investigatori: “Tutte le donne violentate”

“Dai racconti dei sopravvissuti al naufragio del 3 ottobre e’ emerso che le donne venivano tutte violentate dai componenti dell’organizzazione criminale che gestiva la tratta dei migranti”. Lo racconta, nel corso di una conferenza stampa in cui e’ stata illustrata l’indagine che ha portato al fermo di un somalo e un palestinese responsabili del traffico di immigrati diretti in Italia, il capo della mobile di Agrigento Corrado Empoli. (ANSA)