Estorsioni: denunce vittime, obbligo dimora a Canicattì

Un provvedimento di obbligo di dimora e’ stato notificato dai poliziotti del commissariato di Canicatti’ (AGRIGENTO) a un pregiudicato di 37 anni accusato di estorsione aggravata a commercianti e semplici cittadini. A denunciare l’uomo sono state alcune vittime stanche di pagare, che hanno raccontato ripetuti episodi di minacce e violenze. Nei confronti dell’uomo polizia e Procura avevano chiesto l’emissione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere ma il gip ha ritenuto sufficiente la misura dell’obbligo di dimora. (ANSA)