Ambiente, in Sicilia spesi 325 milioni di euro contro rischio idrogeologico

La commissione Ambiente del Senato, presieduta dal Senatore Giuseppe Marinello, ha proceduto all’audizione del commissario straordinario delegato per la mitigazione del rischio idrogeologico nella Regione siciliana, Maurizio Croce, accompagnato dal responsabile della segreteria tecnica Giampiero Di Magro.


Nel corso dell’audizione sono stati presentati i risultati conseguiti dall’amministrazione commissariale a partire dal dicembre 2010 ed e’ emersa la capacita’ di spesa dell’organismo, che ha gia’ impegnato l’80% delle risorse stanziate per le finalita’ di mitigazione del rischio idrogeologico in Sicilia. Le risorse ammontano in totale a 325 milioni di euro. Apprezzamento sull’attivita’ del commissario straordinario e’ stato espresso dal presidente Marinello. (ANSA)
Nella foto la scogliera di marna bianca tra Scala dei Turchi e Lido Rossello