Sicilia, Pd fissa agenda con Crocetta e rilancia su rimpasto

Un incontro per fare il punto sulle prossime scadenze da qui alla fine dell’anno. E in particolare sulla riforma delle Province che introdurra’ i liberi consorzi di Comuni e le Citta’ metropolitane. Oggi il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta ha incontrato il segretario Giuseppe Lupo, il capogruppo all’Ars Baldo Gucciardi e il presidente della Prima commissione Antonello Cracolici. Pd e governatore hanno concordato le priorita’ su cui concentrarsi.


Oltre ai consorzi di Comuni, ci sono i documenti contabili, la proroga dei precari degli Enti locali e l’acqua pubblica. Il Pd chiede che si vada tempestivamente verso l’elezione degli organi di secondo grado nei consorzi, limitando quindi la durata delle eventuali proroghe dei commissariamenti, o addirittura evitando del tutto le proroghe. E se oggi una componente della maggioranza, Articolo 4, ha posto il tema della necessita’ di un “ritocco in giunta”, i vertici siciliani del Pd sono andati oltre spiegando che il pesante clima economico e sociale “impone un intervento piu’ robusto” per un “rafforzamento politico” dell’esecutivo. (AGI)