Sicilia e-Servizi, pronto a insediarsi il commissario Ingroia

A partire da lunedi’ prossimo l’ex pm Antonino Ingroia prendera’ le redini di Sicilia e-Servizi, la societa’ per l’informatizzazione della pubblica amministrazione. Ieri e’ arrivato l’ok dell’Avvocatura dello Stato al percorso tracciato dal governo Crocetta di liquidare la societa’ e nominare un commissario, iter che era stato bloccato dal socio privato, con la delibera del Cda congelata in un ufficio notarile.


Intanto, gli amministratori della societa’, in vista della scadenza del contratto di servizio con la Regione a fine dicembre, hanno inviato il preavviso di licenziamento ai settanta dipendenti. Proprio stamani la commissione Bilancio all’Ars ascoltera’ in audizione l’amministratore unico di Sicilia e-Servizi, Antonio Francesco Vitale, il direttore Dario Colombo e Giuseppe Bosco, amministratore delegato di Sicilia e-servizi venture. Convocati anche gli assessori Luca Bianchi e Patrizia Valenti, oltre ai rappresentanti sindacali. (ANSA)