Maltempo, allerta meteo: vento, gelo e neve a quote basse anche in Sicilia

Una nuova perturbazione proveniente dal nord est dell’Europa portera’ ancora maltempo sull’Italia. Previste nevicate a quote collinari, venti molto forti su buona parte del paese e un sensibile calo delle temperature che comportera’ gelate anche a quote basse Sulla base delle previsioni disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una nuova allerta meteo: secondo gli esperti, a partire dalla mattinata di domani, si prevedono venti forti e di burrasca su Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Lazio, Sardegna, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.


Sempre dalla mattinata di domani sono attese nevicate su Marche, Umbria, Abruzzo, Molise e Puglia centro-settentrionale, inizialmente al di sopra dei 700-900 metri, in progressivo calo fino a 300-600 metri dalla serata, ed in ulteriore diminuzione fino a quote di pianura dalla successiva notte e nella giornata di martedi’, in particolare sul medio versante adriatico e sull’Umbria. Neve anche su Campania, Basilicata e Calabria centro-settentrionale, inizialmente al di sopra degli 800-1000 metri, in calo sino ai 500-700 metri, con apporti al suolo da deboli a moderati. Il Dipartimento della Protezione Civile seguira’ l’evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le strutture locali di protezione civile.(ANSA)
Nella foto di Giampiero La Palerma ragazze sul monte Cammarata nell’Agrigentino

I commenti sono chiusi