Cimino (Vs) a Letta: “Si affronti la questione Meridionale, no parole ma fatti”

“Lo scenario della politica nazionale è in grave movimento, pare un telefonino impallato che si spera si resetti. Ma, questo reset pare solo una volontà di ricercare nuove posizioni o nuovi giri in una nuova giostra tra candidati alle primarie o tra ultime scomposizioni e recenti composizioni. Nessuno affronta i problemi del Sud e la drammatica
economia della Sicilia.


E’ mai possibile che si parli di decadenza di spread di nuove tasse e nessuno concretamente vuole affrontare la vecchia Questione Meridionale? I nuovi statisti della politica nazionale sottovalutano il dramma
delle famiglie del Sud e della Sicilia. Lancio un appello al Presidente Letta:“Come esistevano due Germanie, purtroppo da noi esistono due Italie. Non parole ma fatti”. Lo ha dichiarato il deputato regionale e leader di Voce Siciliana Michele Cimino, intervenendo ieri a Palermo, all’incontro con i simpatizzanti del Movimento Voce Siciliana. Moderno