Montallegro, il sindaco: “Risolto problema delle fogne con condotta idrica dismessa”

“Con la conversione della condotta idrica dismessa in fognatura viene risolto il problema di tenuta del sistema della rete fognaria soprattutto nella zona sud-est del centro abitato”. Lo afferma il sindaco di Montallegro, Pietro Baglio, comunicando la notizia che l’assessorato regionale dell’Economia ha consegnato al Comune il tratto del vecchio acquedotto “Favara di Burgio”, che dal bivio della SS 115 per Bovo Marina raggiunge il cavalcavia della contrada Carlici nei pressi del serbatoio comunale.


“Tale consegna – spiega il sindaco Baglio in una nota – è avvenuta dopo il superamento di un lungo iter burocratico che ha interessato la società Siciliacque e l’assessorato regionale dell’Energia che si sono pronunciati sul progetto di fattibilità tecnica circa la conversione in fognatura del tratto della dismessa condotta idrica redatto dall’ingegnere Francesco Maniscalco, dipendente dell’Utc. Tale conversione consente di risolvere il problema di tenuta del sistema della rete fognaria soprattutto nella zona sud-est del centro abitato e di consentire gli allacci fognari alle abitazioni siti in contrada Carlici”.