Corruzione, assolto l’avvocato Arnone di Agrigento

Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Agrigento Francesco Provenzano ha assolto l’avvocato ed ex consigliere comunale di Agrigento Giuseppe Arnone e Maria Grazia di Marco. I due erano accusati di corruzione in atti giudiziari. L’accusa aveva chiesto 3 anni e 4 mesi di reclusione. La vicenda e’ relativa a una presunta dazione di denaro di Arnone nei confronti di Di Marco, al fine di ottenere una testimonianza favorevole nell’ambito di un altro procedimento penale. (AGI)