Sicilia, Crocetta: “Pronto a confronto con Ordine giornalisti”

“La vicenda della ricomposizione dell’ufficio stampa e’ stata bloccata perche’ i contenziosi giuridici sono all’attenzione della Corte costituzionale, per cui le norme previste in materia di assunzione dei giornalisti sono attualmente sub judice”. Lo dice il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, rispondendo alla nota dell’Ordine dei giornalisti e dell’Associazione della stampa. “Ovviamente – prosegue Crocetta – questo crea difficolta’ al governo della Regione per la risoluzione del problema. Sono pronto a incontrare prossima settimana l’Ordine dei giornalisti e l’Assostampa per confrontarci sulle possibili soluzioni”. (ANSA)