“Saccheggiati fondi valle templi Agrigento”, Federalberghi attacca Zambuto

“Apprendiamo dagli organi di stampa che la stagione teatrale del Teatro Pirandello di Agrigento è salva, quindi vedremo pregevoli rappresentazione senza i fondi Regionali ma grazie ai proventi del 30% dello sbigliettamento della Valle dei Templi.


Non possiamo che rimanere ancora una volta delusi delle scelte che l’amministrazione Zambuto fa di queste somme, perché bisogna ribadire che per Legge della Regione, questi proventi devono essere destinati in via prioritaria al miglioramento dei servizi al turista”. Lo scrive in una nota il presidente di Federalberghi Agrigento Francesco Picarella.
“Dobbiamo ammettere altresì che il sindaco Zambuto, nei suoi sei anni di attività, non ha quasi mai avuto attenzione del comparto turistico e delle aziende che vivono di questo importante settore, anzi al contrario ha preferito saccheggiare i proventi derivati dalla Valle dei Templi, che è di proprietà regione, ed in via prioritaria ha destinato queste somme al foraggiamento di piccole manifestazioni e spettacoli organizzati dai soliti amici, perpetrando un saccheggio di fondi utili a creare contentini personali, senza una reale attività di supporto delle attività turistiche della città”, conclude Picarella.