Turismo, nuove strutture ricettive in provincia di Agrigento

Procede l’attività di classificazione e verifica delle strutture ricettive ed alberghiere della provincia di Agrigento. Il settore “Promozione turistica ed attività economiche e produttive” ha provveduto, nel mese di dicembre, alla classificazione di cinque nuove strutture turistiche nella tipologia dei “bed and breakfast”, affittacamere e case vacanze.


Si tratta della struttura ricettiva denominata “Costa del sol” a Porto Empedocle in via Lungomare Nettuno nella tipologia degli “Affittacamere”, classificazione una stella, con una disponibilità di quattro camere e dieci posti letto, della struttura ricettiva B&B denominata “Serenata” ad Agrigento in Via Carcino, classificazione tre stelle, con una disponibilità di due camere e quattro posti letto. Tre, invece le nuove case vacanze, tutte a Sciacca: “La lanterna di Bachi” in Corso Vittorio Emanuele con una unità abitativa e 10 posti letto, “Casa Roberta” in Via Largo Fontana con una unità abitativa e 5 posti letto e Casa Montalbano in Vicolo Grande Caricatore con una unità abitativa e 5 posti letto.
Hanno invece comunicato la cessazione dell’attività il B&B Dedalo di Sant’Angelo Muxaro e l’albergo “Cavalluccio Marino” di Lampedusa.
La classificazione di queste nuove strutture porta ad un totale in provincia di Agrigento di 476 strutture turistico-alberghiere (Hotel, Residence, Affittacamere, camping, B&B, Case Vacanze, Agriturismo, Case per ferie, turismo rurale), 18.518 posti letti e 7.091 camere.