Lavoro, sit-in 76 operai di Sciacca contro licenziamento



Trascorreranno la vigilia di Natale davanti allo stabilimento di produzione i 76 dipendenti della Laterizi Fauci, industria di Sciacca che nei giorni scorsi ha annunciato il licenziamento degli operai. Ad annunciarlo e’ stato il segretario della Cgil Franco Zammuto: “Abbiamo organizzato un sit-in per il 24 dicembre, per mangiare tutti insieme un panettone avvelenato”. Tutte le trattative per scongiurare i licenziamenti, al momento non hanno sortito alcun effetto. Perfino il sindaco di Sciacca, Fabrizio Di Paola, si e” inserito nella vertenza, incontrando nelle scorse ore l’amministratore delegato della societa’ Francesco Fauci. “La Laterizi Fauci intende procedere col suo piano aziendale”, ha dovuto comunicare lo stesso primo cittadino. La Cgil chiede che della vicenda si faccia carico il governo regionale. (ANSA)

I commenti sono chiusi