Natale, a Mazara del Vallo presepe dedicato a migranti



Il viaggio della speranza di un gruppo di migranti nel Canale di Sicilia e’ stato riprodotto in un presepe che sara’ esposto fino al 6 gennaio a Mazara Del Vallo, nella parrocchia Sant’Antonio da Padova: alcune statuine del presepe agitano le braccia in segno d’aiuto, altre sono in mare con un salvagente intorno ai fianchi e c’e’ anche un migrante a testa in giu’ nell’acqua. Il presepe e’ stato realizzato dai volontari della sezione locale del gruppo Masci, Movimento adulti scout cattolici italiani. “Quest’anno abbiamo voluto dedicare il presepe ai nostri fratelli immigrati che attraversano il Canale di Sicilia – spiega Salvatore Abate -. Alcuni sono riusciti ad approdare a Lampedusa, altri, purtroppo, non ce l’hanno fatta. I personaggi non hanno volti definiti proprio per rappresentare tutti: donne, uomini e bambini”. Nella scenografia di questo originale presepe, la Nativita’ e’ stata rappresentata in stile classico e sulla stella cometa si trova la scritta Lampedusa. A fianco della Nativita’ c’e’ un faro a luce bianca, simbolo di speranza ma anche di sicurezza per chi naviga per mare. (ANSA)