Lampedusa, scomparso da centro accoglienza siriano autore video shock



Khalid, il giovane avvocato siriano di 27 anni, autore del video choc andato in onda sul Tg2 con i profughi ospiti del centro d’accoglienza di Lampedusa che venivano ‘disinfettati’ contro la scabbia, e’ scomparso da due giorni dal Cpa. Come conferma all’Adnkronos Roberto Di Maria, il neo amministratore delegato di Lampedusa Accoglienza, che ha sostitukito l’intero consiglio d’amministrazione della societa’ che gestisce il centro d’accoglienza, “si sono perse le tracce di Khalid da due giorni”. “Il 29 dicembre mi ha chiamato il vicedirettore del centro, Paola Silvino, per dirmi che si erano perse le tracce di Khalid Ali’, che non aveva ritirato i pasti della giornata. Io le ho detto di inoltrare una formale denuncia all’ufficio immigrazione e cosi’ e’ avvenuto”. A Di Maria non risulta che Khalid abbia lasciato l’isola, come dicono alcune fonti. Dalla Squadra mobile di Agrigento parlano di “ricerche in corso”. “Ho anche avvertito il nuovo Prefetto di Agrigento Nicola Diomede – dice ancora Di Maria – e mi ha confermato che la Procura e’ stata gia’ informata della sparizione di Khalid”. (Adnkronos)