Donna empedoclina in coma dopo parto cesareo, inchiesta ad Agrigento



Una donna di 29 anni di Porto Empedocle (Agrigento) e’ in coma a causa delle complicazioni di un parto cesareo effettuato lo scorso 30 dicembre all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. A causa del guasto alla Tac, e’ stata trasportata in ambulanza all’ospedale Barone Lombardo di Canicatti’ dove le e’ stata riscontrata un’emorragia cerebrale. Da qui i medici ne hanno disposto un ulteriore trasferimento all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. La Procura dopo l’esposto dei familiari ha aperto un’inchiesta. La piccola data alla luce gode invece di ottima salute. (AGI)