Mafia, Rosy Bindi: “Garantire sicurezza a magistrati di Palermo”



“La Commissione Antimafia vigilera’ perche’ siano assicurate tutte le misure necessarie a garantire la sicurezza ai magistrati della procura di Palermo e di tutta la Sicilia. Lunedi’ 20 ascolteremo i vertici della procura di Trapani e il procuratore Scarpinato, ma abbiamo gia’ programmato una nuova missione a Palermo per meta’ febbraio. La mia solidarieta’ va in questo momento alla dottoressa Teresa Principato, che coordina le indagini per catturare Matteo Messina Denaro e che di recente hanno messo a segno un durissimo colpo alla latitanza del pericoloso esponente di Cosa Nostra”: cosi’ Rosy Bindi presidente della commissione Antimafia. ”Le minacce nei suoi confronti – aggiunge – sono un ulteriore inquietante segnale che di fronte alla la sfida dei poteri mafiosi non si deve abbassare la guardia ma anzi moltiplicare l’impegno, tutelando quanti sono impegnati nelle indagini e rafforzando tutti gli strumenti di contrasto”. (ANSA)