Sicilia, estesi a coppie gay tutti i benefici famiglia: mutui, sanità, case popolari

Non solo le agevolazioni per i mutui come prevede la norma approvata sabato scorso, ma anche tutti gli altri benefici previsti con legge in Sicilia per le famiglie ora sono estese alle coppie di fatto. L’Assemblea ha approvato, dopo un lungo dibattito, un’apposita norma voluta dal governo di Rosario Crocetta, e contenuta nella finanziaria in discussione, che oltre alle coppie di fatto estende l’accesso ai contributi anche alle famiglie monoparentali. “E’ una norma di grande giustizia sociale”, commenta Crocetta.


La norma contenuta nella finanziaria, approvata dall’Assemblea siciliana, estende alle coppie di fatto anche “i diritti in materia sanitaria previsti dall’ordinamento per la famiglia”. “In particolare – dice il deputato Pippo Diagiacomo, presidente della commissione Sanita’ all’Ars – abbiamo previsto il diritto di accesso per il compagno/a alla cartella clinica, il consenso informatico in luogo del paziente, il diritto ad avere notizie sulla salute del compagno/a, il diritto di assistenza durante i trattamenti sanitari compreso il parto, la consegna delle volonta’ in tema di donazione degli organi e, piu’ in generale, atti di disposizione in materia sanitaria come trasfusioni, accanimenti terapeutici, nutrizione forzata e altro ancora”. “Si tratta di disposizioni – conclude – che abbiamo approfondito in commissione Sanita’ e che adesso sono stati approvati dall’Aula: in questo modo la Sicilia compie un balzo in avanti sul terreno dei diritti civili”. (ANSA)