Cattolica Eraclea, “maltrattamenti in famiglia”: arrestato operaio



I carabinieri di Cattolica Eraclea, guidati dal maresciallo Liborio Riggi, hanno arrestato ieri sera un operaio del luogo, G.S., con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. L’uomo è stato trasferito nella casa circondariale di contrada Petrusa ad Agrigento dove resta a disposizione dell’autorità giudiziaria. Altri due arresti per maltrattamenti in famiglia erano stati eseguiti dai carabinieri nei giorni scorsi a Casteltermini.
Nella foto il maresciallo Liborio Riggi, comandante della stazione dei carabinieri di Cattolica Eraclea (Ag)