Sicilia, Crocetta: “Ritengo che rimpasto non può essere fatto”



“Io ritengo che il rimpasto non possa essere fatto, non perche’ credo le persone colpevoli, ma perche’ sono convinto che debba essere rispettata l’inchiesta della magistratura”. Lo ha detto a Sky Tg24, il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta. “Renzi decida che in Sicilia noi ricomponiamo la giunta facendo entrare anche le persone che hanno avvisi di garanzia – ha proseguito – questa e’ una responsabilita’ politica tutta del Partito Democratico”. “Non capisco perche’, come Presidente della Regione, debba essere costretto a scegliere gli assessori che mi indica il partito, ed e’ la questione politica piu’ importante, e perche’, all’interno di questa scelta, io non possa porre delle condizioni di salvaguardia – ha spiegato il governatore a Sky TG24 Hd – e’ una questione di principio che ha sempre riguardato il Partito Democratico e non capisco perche’ nel caso della Sicilia non si debba applicare”. (ANSA)