Montallegro, Cirillo: ‘Scuole senza riscaldamenti, sindaco provveda’



“A Montallegro le scuole senza riscaldamenti, i bambini seguono lezione con la giacca”. Lo scrive in una nota il capogruppo consiliare dell’opposizione Giovanni Cirillo.
“In questi giorni sono stato avvicinato da moltissime mamme allarmate e preoccupate per l’incolumità dei propri figli durante lo svolgimento dell’orario scolastico. Risulta infatti – spiega Giovanni Cirillo, che da giorni i bambini frequentanti le scuole di Montallegro debbano fare lezione indossando i giacconi invernali, a causa della bassa temperatura interna alla struttura dovuta alla mancanza dei riscaldamenti”.


Secondo il capogruppo della minoranza consiliare montallegrese “è inaccettabile e immensamente vergognoso – aggiunge Cirillo – assistere a tali condizioni di invivibilità scolastica, dove questi bambini, pur di seguire la loro formazione culturale, sono costretti a vivere, difendendosi dal freddo con i propri abiti invernali”.
“Pertanto – conclude il consigliere comunale montallegrese alla guida dell’opposizione – sollecito urgentemente il sindaco Pietro Baglio, ad attivare la caldaia nuova, acquistata dall’amministrazione precedente, affinchè cessi questo degrado civile, ridando ai nostri bambini un istruzione scolastica dignitosa. In caso contrario – conclude Cirillo – dovrò denunciare tempestivamente questo stato di cose gli organi di competenza”.