Sicilia, pubblicata la Finanziaria: sbloccati stipendi regionali

E’ stata pubblicata oggi sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana la legge finanziaria senza i numerosi articoli cassati dal commissario dello Stato, che ne ha bocciato circa i due terzi.
La pubblicazione della legge finanziaria regionale consentirà di sbloccare i pagamenti urgenti dell’amministrazione regionale, dai dipendenti degli impiegati regionali alle pensioni.
La pubblicazione era stata autorizzata dall’Ars con l’approvazione di un ordine del giorno il 24 gennaio scorso ora eseguito dal Governo Crocetta.
Sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana sono stati pubblicati oltre alla legge di stabilità, anche il bilancio della Regione per il 2014 e quello pluriennale 2014-2016.
“Sono costretto a pubblicare una finanziaria che non mi appartiene e che ripudio – ha detto nei giorni scorsi Rosario Crocetta commentando la decisione del commissario dello Stato di impugnare 33 articoli della finanziaria – che canta il de profundis al posto di lavoro di migliaia di lavoratori, che uccide la diversabilità e impedisce ai non vedenti di studiare, che butta sul lastrico migliaia di famiglie e impone alla Sicilia una manovra depressiva senza precedenti, che potrà influire sulla tenuta sociale della Regione, che affossa le imprese e influirà negativamente sul rating nazionale e regionale. Faccio appello al Capo dello Stato – ha detto Crocetta – affinchè intervenga in questa situazione terribile”.

I commenti sono chiusi