Sciacca, chiuso anche nel 2014 l’hotel Torre Macauda, lavoratori preoccupati



Restera’ chiuso anche nel 2014 l’hotel Torre Macauda di Sciacca, 2.500 posti letto inutilizzati da due anni. L’albergo fa parte di un patrimonio finito da tempo in amministrazione controllata e oggi gestito da un custode giudiziario incaricato dal tribunale di Sciacca. Il giudice per le esecuzioni Maria Cristina Sala ha escluso per la seconda volta in due anni la possibilita’ di cedere l’hotel in locazione, anche perche’ per il suo normale riutilizzo sono necessari corposi investimenti di manutenzione, adeguamento e messa in sicurezza.

Cigl Sciacca: “Preoccupati per i lavoratori”

Situazione che preoccupa i cinquanta lavoratori. “Noi continuiamo a sperare che si trovi una soluzione”, ha detto Franco Zammuto, segretario della Cgil di Sciacca. Sono due le societa’ titolari del patrimonio immobiliare di Torre Macauda. Patrimonio del quale fanno parte non solo l’hotel ma anche 182 villette di un residence in multiproprieta’ per i quali il tribunale ha disposto la vendita. (ANSA)


Segui Comunicalo.it anche su Facebook

I commenti sono chiusi