Mafia, arrestato ispettore capo di polizia a Catania



Mafia in Sicilia, i carabinieri di Catania hanno arrestato sei persone per estorsione aggravata in concorso, con il ricorso al metodo mafioso, e lesioni personali. Tra loro, secondo quanto riporta l’Adnkronos, anche un ispettore capo della polizia di Stato e due esponenti di altrettanti clan mafiosi etnei. Le indagini della Dda sono state avviate dopo le denunce di due privati che avevano preso a noleggio alcune auto da una ditta gestita dal poliziotto indagato per mafia e formalmente intestata al padre. Al termine del periodo di noleggio, il gestore della ditta avrebbe preteso il pagamento di somme superiori rispetto a quelle originariamente pattuite e al rifiuto avrebbe reagito con minacce e in alcuni casi con lesioni personali, spalleggiato dai suoi dipendenti. Tra le minacce ci saebbe stata anche quella di un ingiusto arresto, dopo aver fatto ritrovare della droga.