Accoltellò l’ex fidanzata, chiesti 8 anni per giovane di Ribera

Il pubblico ministero del tribunale di Sciacca ha chiesto la condanna a 8 anni e 6 mesi di reclusione per Gianfranco Termine, 23 anni, di Ribera (Ag), accusato di tentato omicidio e porto illegale di coltello. Il giovane, a gennaio dello scorso anno, colpi’ con una ventina di coltellate l’ex fidanzata all’interno del cimitero comunale. Il processo, con il rito abbreviato, si sta celebrando davanti al Gup Giuseppe Miceli. La sentenza e’ prevista per il 18 aprile. (ANSA)