Minaccia con coltello ex fidanzata, stalker arrestato nella Bassa Quisquina



Un arresto è stato effettuato nei giorni scorsi dai Carabinieri nella zona della bassa Quisquina per stalking.
C.D., operaio di quasi 40 anni, in stato di ebrezza alcoolica, a mezzo di un coltello di circa 20 cm di lunghezza, è indiziato di avere minacciato la propria ex compagna abitante nella stessa zona.
L’arma è stata poi rinvenuta indosso al malfattore dai Carabinieri intervenuti per sedare la lite e per evitare ulteriori conseguenze all’azione persecutoria posta in essere dall’arrestato.
L’operaio, dopo essere stato bloccato, espletate le necessarie formalità di legge in caserma, su disposizione della competente A.G. è stato accompagnato dai militari dell’Arma nella propria dimora ai domiciliari in attesa degli ulteriori provvedimenti di legge che potranno essere emessi a suo carico.