Europee, Alfano ad Agrigento: “Chi non è di sinistra può votare solo per noi”

alganop4“Siamo qui ad Agrigento non per aderire a un partito ma per fondare un nuovo grande movimento politico”. Così il ministro dell’Interno Angelino Alfano dal palco del Teatro Pirandello di Agrigento, la sua città, dove ieri è stato accolto da una grande folla si sostenitori e simpatizzanti del Nuovo centrodestra. “Sono qui nella mia città a mani nude – ha detto Alfano secondo quanto riporta l’Adnkronos – non c’è nessun uomo che può pensare di raccontare la propria biografia a chi ti ha visto nascere, ti ha visto crescere. Ma vi posso dire che di fronte alle persone che tutto sanno di me mi accingo a dare vita a un movimento politico, vi dico che in questi anni di impegno nelle istituzioni io ce l’ho messa tutta. Vi dico che io più di quello che ho fatto per questa terra non avrei potuto fare”.


“Chi ritiene che questo Governo sia il migliore possibile o anche l’ultima spiaggia e non è di sinistra, può votare solo per noi. Perché ci siamo solo noi che non siamo di sinistra e sosteniamo questo governo”. Così il ministro Angelino Alfano che ha annunciato che per le elezioni europee nelle lista del Nuovo centrodestra ci sarà un candidato agrigentino. “Noi abbiamo un progetto ambizioso, fare il bene dell’Italia cambiando le istituzioni, diminuendo le tasse e facendo una rivoluzione burocratica – ha detto Alfano – d’altro canto vogliamo costruire il nuovo centrodestra, cioè una grande coalizione di moderati. Ormai se non sei grillino e non vuoi buttare il tuo voto nel cestino della protesta, devi scegliere tra l’unico centrodestra capace di governare responsabilmente, cioè noi, e la principale forza della sinistra, cioè il Partito democratico. Oggi votare Forza Italia non significa costruire una prospettiva di governo, perché non c’è né una coalizione attorno a Forza Italia ne’ un progetto di governo mentre noi siamo già al governo”.